10 Dec 2012

Effetti dei semi di Nigella Sativa sul controllo glicemico in pazienti con diabete mellito tipo 2

“Colui Che mi nutre e mi dà da bere, Colui Che, quando sono malato, mi guarisce.”
(Corano, Sura ash-Shu’ara, I Poeti, 26:79-80)
 
  Questi versi del Corano Al-Karim e questo hadith:
 
"وَاشْفِ أَنْتَ الشّافِي لا شِفَاءَ إلا شِفَاؤُك".

“E guariscici perché Tu sei Colui che Cura, non vi è altra cura che la Tua Cura”
[Sahih Al-Bukahri e Sahih Muslim]
 
mi fanno riflettere.
Allah ci manda dei test a volte difficili come ad esempio delle malattie croniche, ma non ci toglie mai la speranza. 
Allah ha detto:

{ وإن يمسسك الله بضر فلا كاشف له إلا هو }

“E se Allah ti tocca con un'afflizione, solo Lui potrà sollevartene.” (Corano Sura Al-An’am 6:17)
 
Ci dice di avere pazienza, di pregare solo Lui, di fare delle Suppliche, di non perdere mai la speranza nella guarigione e soprattutto di cercare intorno a noi in quanto nel Suo Creato ci ha fornito anche la cura ad ogni malattia.
 
Allah dice:

{هُوَ الَّذِي أَنْزَلَ مِنَ السَّمَاءِ مَاءً لَكُمْ مِنْهُ شَرَابٌ وَمِنْهُ شَجَرٌ فِيهِ تُسِيمُونَ
يُنْبِتُ لَكُمْ بِهِ الزَّرْعَ وَالزَّيْتُونَ وَالنَّخِيلَ وَالْأَعْنَابَ وَمِنْ كُلِّ الثَّمَرَاتِ إِنَّ فِي ذَلِكَ لَآَيَةً لِقَوْمٍ يَتَفَكَّرُونَ}

Egli è Colui Che ha fatto scendere l'acqua dal cielo, bevanda per voi ed erba pei pascoli. Per mezzo suo ha fatto germinare i cereali e l'olivo, le palme e le vigne e ogni altro frutto. In verità in ciò vi è un segno per gente che sa riflettere.” (Corano 16:10-11)
 

**********************
 
I semi di cumino neri o Nigella Saliva

Aisha (che Allah ne sia compiaciuto) disse di avere udito il Messaggero di Allah (pace e benedizione su di lui) affermare: “Il seme di cumino nero è cura per ogni malattia eccetto la morte.” (Sahih al- Bukhari 5687).

Khalid bin Sa’d disse: “Eravamo in viaggio e Ghalib bin Abjar era con noi. Quest’ultimo si ammalò lungo la strada e quando raggiunse Medina, era [ancora] malato. Ibn Abu ‘Atiq venne a visitarlo e ci disse: “Dovreste usare questo seme di cumino nero. Prendete cinque oppure sette (semi) e pestateli, poi applicateli alle sue narici insieme ad alcune gocce di olio d’oliva su questo lato e su quest’altro.” Perché ‘Aisha (che Allah ne sia compiaciuto) gli aveva narrato che ella aveva udito il Messaggero (pace e benedizione su di lui) dire: “Il seme di cumino nero è cura per ogni malattia eccetto la morte.” (Sahih Sunan Ibn Majah 3449).
 
Ibn Qayyim (che Allah ne abbia misericordia) disse: “Ha benefici straordinari e la sua affermazione che esso sia un valido trattamento per ogni malattia eccetto la morte, è come l’affermazione di Allah:
“Che distrugge tutto per ordine del suo Signore” (Corano 46:25)
[Zaad al-Ma’aad 4/297].
Ibn Qayyim (che Allah ne abbia misericordia) disse: “Il seme di cumino nero aiuta a combattere i malanni da freddo. Se pestato, mischiato con miele e bevuto con dell’acqua, dissolverà i calcoli che si formano nei reni e alla prostata; aumenta, inoltre, il flusso durante il ciclo mestruale e la produzione di latte se assunto per diversi giorni. Quando invece è riscaldato con dell’aceto e disposto sullo stomaco elimina i vermi. Serve anche per rischiarire, decomporre ed alleviare i sintomi da raffredamento se pestato, posto in un fazzoletto, ed inalato (cioè inspirato con il naso) in modo costante fino a completa guarigione.
Se si ingeriscono 25 grammi di olio di semi di cumino nero con dell’acqua, aiuterà a combattere il fiato corto e l’alito pesante.”
[Tradotto da ‘La Medicina del Profeta’ di Ibn Qayyim (che Allah ne abbia misericodia) con lieve adattamento].
****************
Ecco un altro caso in cui la medicina profetica naturale ha avuto successo.
 
Effetti dei semi di Nigella Sativa sul controllo glicemico in pazienti con diabete mellito tipo 2
 

Il Diabete mellito è una malattia cronica molto comune che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Il trattamento standard non funziona correttamente in molti pazienti. Perciò urge l’esigenza di investigare potenziali medicine ipoglicemiche o erbe che possano migliorare il controllo glicemico nei pazienti diabetici. I semi di nigella sativa sono stati usati come terapia coadiuvante in pazienti con diabete mellito tipo 2 in aggiunta ai normali farmaci antidiabetici. Un totale di 94 pazienti fu raggruppato e diviso in modo casuale in tre gruppi con dosi diverse.
Vennero somministrate per via orale delle capsule contenenti nigella sativa in dosi di 1, 2 e 3 g/die per tre mesi. L’effetto della nigella sativa sul controllo glicemico fu stimato con la misurazione del glucosio nel sangue a digiuno (FBG), il livello di glucosio nel sangue due ore dopo i pasti (2 hPG) e l’emoglobina glicosilata (HbA1c). Inoltre furono misurati il serio c peptide e cambi del peso corporeo.
L’insulina-resistenza e la funzione delle beta cellule furono calcolate adoperando il modello di sistema omeostatico (HOMA2). Con una dose di 2g/die la nigella sativa aveva provocato una riduzione di FBG (glucosio nel sangue a digiuno), 2hPG (livello di glucosio due ore dopo i pasti), e HbA1 (emoglobina glicosilata) senza un significativo cambiamento del peso corporeo.
Il glucosio nel sangue a digiuno fu ridotto in media di 45, 62 e 56g/dl rispettivamente in 4, 8 e 12 settimane.
(Per tutti i dettagli della ricerca si consulti QUI ) 
In conclusione: i risultati di questa ricerca indicano che una dose di 2g/die di nigella sativa possono rappresentare un coadiuvante di successo ad agenti ipoglicemici orali nei pazienti affetti da diabete di tipo 2.
 

Titolo del testo originale: “Effect of Nigella Sativa Seeds on the Glycemic Control of Patients With Type 2 Diabetes Mellitus”
Traduzione italiana a cura di AIMS-UK .
 

 

 



5 comments:

  1. Thanks for sharing with us..Its Great Point!

    ReplyDelete
  2. Grazie per queste preziosissime informazioni.
    Rex

    ReplyDelete
  3. AsSalamu alaykum sorella,
    Mio padre ha il diabete tipo 2...come potrebbe assumere l'olio di nigella?

    ReplyDelete
  4. wa alaikum assalamu sorella carissima, ho soltanto tradotto un articolo da www.healthymuslim.com che prova sperimentalmente i benefici della nigella sativa ma non sono un medico. potresti provare a contattarli? scusa per aver risposto con ritardo!

    ReplyDelete
    Replies
    1. oooops scusa intendevo dire fratello....

      Delete