22 Apr 2009

Napoli - Londra: solo andata!

Ebbene si, sono arrivata a Londra 6 anni fa e dopo solo 1 mese la mia vita è cambiata!

Sono Italiana, napoletana e "scappata" a Londra per cercare lavoro, come spesso accade ai giovani del sud-Italia. Ma non sapevo che la mia "fuga" fosse gia' stata programmata da Lui, Allah (Dio)!

Ho incontrato persone, (anche italiane), musulmane, che "ammiravo" molto. Gentilissime, calme, con una felicita' interiore che quasi invidiavo. Ho cominciato quindi a fare domande, pensavo "chi se ne frega, è per capire, tanto io rimango delle mie idee". E piu' domandavo e piu' mi incuriosivo.
Alla fine ho dato la mia shahada (testimonianza di fede) e da quel momento mi sono sentita "ri-nata". E quindi? Che fare? La mia shahada l'avevo data, ero musulmana e poi?.

La prima cosa che ho voluto fare è stata "pregare". L'ultima volta che ero stata in una chiesa era perchè una mia amica, a Napoli, mi aveva portato quasi "per forza" e ricordo che durante la messa non mi facevo nessun segno della croce o ripetevo le parole delle preghiere.... la signora seduta accanto a me mi guardava sbalordita! Insomma, la preghiera mi ha aiutato ad avvicinarmi ancora di piu' ad Allah, ad avere fede solo in Lui, a chiedere e ringraziare solo Lui. Dopo qualche mese ho messo l'hijab. Nessuno lo sapeva, nessuno me lo aveva nemmeno consigliato, è stata una mia crescita interiore.

Nel mio cuore ho messo prima la shahada e una volta ben salda l'ho avvolto (il mio cuore) con l'hijaab!

5 comments:

  1. Mash'Allah sorella! Che Allah possa sempre guidarci sulla retta via.Amin.
    x la tua sorella in Islam.

    ReplyDelete
  2. Salve, scrivo qui perchè purtroppo non vedo punti di contatto diversi. Mi chiamo Matteo, il mio blog è http://lacittadeisacerdoti.myblog.it e scrivo libri che a volte incrociano naturalmente il mondo musulmano, purtroppo, lo dico con colpa, con la mia innocente ignoranza.
    Voglio essere sincero, nel mondo dell'informazione in cui uno vive, spesso si viene condizionati (non tantissimo nel mio caso, lo potete vedere sul mio blog, ma un po' è inevitabile). Capitare in questo blog per caso è stato una rivelazione, ho letto alcuni articoli, trovandoli molto interessanti e continuerò a leggerne altri.
    Il motivo principale è che sto raccogliendo informazioni sulla preghiera e il comportamento musulmano (e vogliate perdonarmi se uso termini da ignorante) per poter creare quattro personaggi del libro che sto scrivendo senza portare alcun genere di offesa a nessuno. Vorrei riuscire a capire e interpretare questa religione per non essere banale o rozzo o, soprattutto, frainteso.
    Per farlo userò questo blog e, se qualcuno sarà così gentile da rispondermi e dedicarmi un po' del suo tempo, mi piacerebbe fare delle domande.
    Grazie infinite per qualsiasi aiuto.
    Matteo Monco
    lcds@live.it

    ReplyDelete
  3. In risposta a Matteo. Un eventuale scambio di idee puo' avvenire qui al nostro blog sottoforma di messaggi. Oltre non ci e' permesso di andare. Se hai dunque bisogno di risposte specifiche per la tua ricerca, e di "un pochino di tempo" ti consigliamo di consultare questo link : http://www.turntoislam.com/forum/forumdisplay.php?f=101.
    Qui potrai leggere risposte e spiegazioni di persone competenti, ci sono traduzioni di Fatawa (cioe' verdetti) a cui puoi attingere , oppure potresti iscriverti e partecipare direttamente chiedendo ai fratelli del forum le risposte di cui hai bisogno.
    Continua a leggerci e inserisci dei commenti se vuoi. Ma ti sconsiglio di prendere informazioni dovunque e/o a caso! Noi seguiamo (o almeno ci sforziamo di farlo) la strada che Dio ci ha mostrato attraverso l'esempio di tutti i Profeti (su di essi la pace) in particolare dell'ultimo Mohammed (su di lui la pace) in quanto ogni singolo profeta e' stato mandato ad un popolo mentre l'ultimo e' stato mandato a tutta l'umanita' e ha avuto la rivelazione del Qur'an, che e' il compendio finale di tutte le scritture che Dio ha rivelato all'uomo: i Vangeli, la Tora e i Salmi. Speriamo, o meglio bramiamo, che Dio ci consideri parte del "Ahl as-Sunnah Wa'l Jama'ah", il popolo che lascia il Corano esattamente uguale a come e' stato rivelato da Dio, segue la Sunna del Profeta (su di lui la pace) e non introduce alcuna innovazione in ambito religioso.

    ReplyDelete
  4. This comment has been removed by a blog administrator.

    ReplyDelete
    Replies
    1. This comment has been removed by the author.

      Delete